ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA DI DOMENICA 25 SETTEMBRE 2022

Pubblicata il 31/08/2022

Con i decreti del Presidente della Repubblica, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 169 del 21 luglio 2022, è stata fissata per domenica 25 settembre 2022 la data per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.

Le operazioni di voto si svolgeranno DOMENICA 25 SETTEMBRE 2022 dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Documenti e informazioni sono reperibili al link Elezioni Politiche 2022

MANIFESTI DEI CANDIDATI PER L'ELEZIONE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEI CANDIDATI AL SENATO DELLA REPUBBLICA 

SCHEDE DI VOTAZIONE ELEZIONI POLITICHE 2022 - FAC-SIMILE
 


CHI VOTA: da queste elezioni possono votare sia per la Camera dei Deputati che per il Senato della Repubblica  tutti coloro che abbiano compiuto il 18^ anno di età  alla data del 25 settembre 2022.

Sono esclusi coloro che risultano essere incorsi in una causa di esclusione e/o limitazione dell'elettorato attivo previsto dall'ordinamento vigente.

DOCUMENTI NECESSARI PER VOTARE: per poter votare l'elettore deve presentarsi nella sezioni nella cui liste è iscritto con un documento di identità valido e la tessera elettorale. Il numero e l'indirizzo della sezione elettorale sono riportati sulla tessera elettorale.

E' opportuno verificare quanti spazi disponibili sono rimasti sulla tessera elettorale, perché in caso di esaurimento degli spazi dovrà esserne richiesta una nuova.

Al fine di facilitare le operazioni di rilascio delle tessere elettorali per esaurimento spazi o smarrimento o per il ritiro della tessera elettorale giacente presso il Servizio Elettorale, verranno effettuate delle aperture straordinarie:

  • venerdì 23/09 con orario continuato fino alle 18.00
  • sabato 24/09 con orario continuato fino alle 18.00
  • domenica 25/09 dalle 07.00 alle 23.00 (orario di votazione)

Si fa raccomandazione agli elettori di controllare per tempo di possedere una tessera elettorale valida e utilizzabile.

FAQ. Elezioni Politiche 2022

Sono state pubblicate nel portale Eligendo del Ministero dell’Interno le risposte ai quesiti in merito alle Elezioni politiche del 25 settembre 2022 al LINK


ELETTORI AIRE: per le elezioni politiche di domenica 25 settembre 2022 gli elettori italiani residenti all'estero, ai sensi della legge 27 dicembre 2001, n.459 e al D.P.R. 2 aprile 2003, n.104, votano per corrispondenza, scegliendo fra i candidati che si presentano nella propria ripartizione della circoscrizione Estero.

La predetta normativa, nel prevedere la modalità di voto per corrispondenza da prte di tali elettori - i cui nominativi vengono inseriti d'ufficio nell'elenco degli elettori residente all'estero - fa comunque salva la possibilità dei medesimi elettori di optare per il voto in Italia, previa apposita e tempestiva opzione, da esercitare in occasione di ogni consultazione elettorale e valida, perciò, soltanto limitatamente ad essa.

Per quanto sopra esposto, l'opzione di voto in Italia eventualmente espressa in occasione di precedenti consultazioni elettorali/referendarie non è più valida.

Il suddetto diritto potrà essere esercitato entro il 31 luglio 2022, decimo giorno  successivo all'indizione delle elezioni (a decorrere dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, avvenuta il 21 luglio 2022, del relativo Decreto), anche utilizzando il modello allegato alla Circolare.

Il modello di opzione dovrà pervenire, entro il termine sopraindicato, all'ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell'elettore. L'opzione potrà essere revocata entro lo stesso termine previsto per il suo esercizio.


ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO: gli elettori italiani, che per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovino temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi, nel quale ricada la data di svolgimento delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, nonché i famigliari con loro conviventi (che si trovino all'estero per un periodo temporaneo non definito), potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza (art.4-bis, c.1, L.459 del 27 /12/2001),  ricevendo il plico elettorale contenente la scheda per il voto all'indirizzo di temporanea dimora all'estero.

Per esercitare il proprio diritto di voto per corrispondenza, tali elettori, iscritti nelle liste elettorali del Comune di Moriago della Battaglia, dovranno far pervenire all'ufficio elettorale del predetto Comune l'opzione di voto per corrispondenza entro mercoledì  24 agosto 2022 redatta preferibilmente utilizzando l'apposito modulo di richiesta.

La dichiarazione deve essere inviata all'Ufficio Elettorale del Comune di Moriago della Battaglia con una delle seguenti modalità:

- PEC: comune.moriago.tv@pecveneto.it
- e-mail: comune@comune.moriago.tv.it
- a mano, anche da persona diversa dall'interessato nei seguenti orari:

- lunedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
- mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 18.30.

Si ricorda che il termine del 24 agosto 2022 è tassativo e non derogabile: oltre tale data le opzioni non potranno essere accolte (l'opzione è valida solo per la consultazione elettorale del 25 settembre 2022). Entro lo stesso termine è possibile la revoca della medesima opzione.

VOTO ASSISTITO: gli elettori affetti da gravi infermità, tali da non consentire l'autonoma espressione del diritto di voto, possono essere accompagnati in cabina da una persona di fiducia, esibendo al seggio un certificato di accompagnamento rilasciato dall'ASL 2 Marca Trevigiana (per il rilascio vedasi modalità alla scheda - ELEZIONI POLITICHE DEL 25/09/2022; rilascio certificati medico legali per lettori fisicamente impediti).

La certificazione viene trattenuta dal Presidente del seggio.

Se nella certificazione rilasciata, l'infermità viene dichiarata permanente, l'elettore, per evitare di doversi munire in occasione di ogni consultazione elettorale dell'apposito certificato medico, ha la possibilità di presentare una richiesta al Comune nella cui liste elettorali è iscritto, al fine di ottenere l'annotazione permanente del diritto al voto assistito mediante apposizione di apposito simbolo sulla tessera elettorale.

L'accompagnatore deve essere iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune dello Stato e può esercitare tale compito solo per un invalido.


VOTO DOMICILIARE: possono richiedere di essere ammessi al voto al proprio domicilio:

  • gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di trasporto gratuito ai seggi (con prognosi di almeno  60 giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato);
  • gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano. Per esercitare tale diritto l'elettore deve far pervenire al Sindaco del proprio Comune, fra il 40^ e il 20^ giorno antecedente le elezioni  (tra il 16 agosto e il 5 settembre) una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora, indicando il completo indirizzo.
  • Alla dichiarazione vanno allegati: copia della tessera elettorale - certificazione medica rilasciata dalla locale ASL, da cui risulti l'esistenza dell'infermità fisica che impedisce all'elettore di recarsi al seggio (per il rilascio la documentazione allegata relativa a: ELEZIONI POLITICHE DEL 25/09/2022 -rilascio certificati medico legali per lettori fisicamente impediti).

Allegati

Nome Dimensione
Allegato elenco medici elezioni.pdf 116.34 KB
Allegato nota aulss 2 modalità rilascio certificazioni sanitarie elezioni politiche 25 09 2022.pdf 194.23 KB
Allegato orari sedi elezioni 2022 TV-PS-AS(1).pdf 190.69 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto